Skip to content

Scoperto il quasar più antico e vecchio mai individuato dalla Terra

Scoperto il quasar più antico e vecchio mai individuato dalla Terra Tecnoandroid

quasar

Il termine quasar individua un oggetto molto luminoso che solitamente si trova al centro delle galassie. È formato, essenzialmente, da un buco nero supermassiccio e da un disco di polvere, materiali e vari gas circostanti allo stesso buco nero e che ruotano intorno ad esso in maniera vorticosa. Qualche giorno fa alcuni scienziati americani hanno scoperto quale sia il quasar più antico e vecchio e, soprattutto, più lontano individuato dal nostro Pianeta.

A descrivere questo remoto ed antico quasar è uno studio pubblicato sulla rivista Astrophysical Journal Letters da un team di ricercatori dell’Università dell’Arizona. Nello specifico, gli studiosi statunitensi hanno individuato questo incredibile oggetto luminoso che dista da noi ben 13,03 miliardi di anni luce. Si tratta di un oggetto, che con ogni probabilità, esisteva solo 670 milioni dopo il big bang.

Il quasar individuato dagli scienziati contiene un buco nero supermassiccio con una massa pari a quella di 1,6 miliardi di soli. J0313-1806 è il nome di questo oggetto scoperto dai ricercatori americani il quale si caratterizza non solo per essere il quasar più lontano ed antico mai individuato, ma perché mostra anche la presenza di uno strato di vento in uscita. Questo vento è costituito da gas che raggiungono temperature particolarmente elevate. Inoltre, questo stesso gas esce dal buco nero a velocità davvero molto elevate, un quito di quella della luce.

Il quasar J0313-1806 batte il record precedente come quello più lontano dalla Terra individuato finora oltre che per la sua massa notevolmente enorme. Si tratta di una scoperta davvero incredibile che dimostra come, ancora oggi, lo spazio ci nasconde straordinari misteri ancora tutti da scoprire.

Scoperto il quasar più antico e vecchio mai individuato dalla Terra Tecnoandroid

Source

Share via
Copy link
Powered by Social Snap