Skip to content

Samsung, nuovo accordo per la produzione dello Snapdragon 875 di Qualcomm

Samsung, nuovo accordo per la produzione dello Snapdragon 875 di Qualcomm Tecnoandroid

samsung-qualcomm-snapdragon-chip-produzione

Il presunto Snapdragon 875 sembra sarà prodotto da Samsung. Qualcomm, che dovrebbe presentare il suo prossimo chipset di punta a dicembre, avrebbe offerto l’accordo a Samsung.

Samsung è uno dei principali produttori di semiconduttori. Questo prestigioso accordo, che il colosso coreano ha acquisito sottraendolo al leader taiwanese TSMC, lo aiuterà a migliorare la sua posizione nel mercato competitivo. Si ipotizza che l’accordo abbia un valore compreso tra $ 850 milioni e $ 1 miliardo.

Samsung aumenterà la sua presenza sul mercato

Questa è la prima volta che Samsung firma l’accordo per un prodotto di punta di Qualcomm. Qualcomm rappresenta un cliente di punta per la tecnologia di produzione a 5 nanometri di Samsung. Il nome Snapdragon 875 non è ancora ufficiale. Esso è il chip AP 5G di Qualcomm pensato per smartphone premium. Il chip, che dovrebbe essere svelato a dicembre, potrebbe alimentare il Galaxy S21 di Samsung. Anche gli smartphone di fascia alta di Xiaomi e Oppo dovrebbero essere alimentati dal nuovo AP Qualcomm.

I media coreani affermano che Samsung ha avviato la produzione dello Snapdragon 875, utilizzando apparecchiature litografiche per sistemi ultravioletti estremi (EUV) presso la sua linea di fonderia a Hwaseong, nella provincia di Gyeonggi.

Samsung utilizzerà il suo processo EUV a 5 nm per realizzare i processori mobili di prossima generazione di Qualcomm. Dopo la produzione di massa iniziale del processo 7nm basato su EUV all’inizio del 2019, Samsung ha recentemente aggiunto una nuova linea V1 dedicata EUV a Hwaseong, in Corea, alla sua rete di fonderie globale. Con la piena operatività del nuovo stabilimento di Pyeongtaek nel 2021, si prevede che la capacità di fonderia di Samsung basata su EUV aumenterà in modo significativo.

Samsung come produttore di chip sta facendo grandi passi nel mercato statunitense. Il mese scorso, si è assicurato un accordo per la produzione di chip POWER10 di IBM per i server di nuova generazione. All’inizio di questo mese, ha ricevuto un ordine per realizzare le nuove unità di elaborazione grafica della serie RTX 30 di Nvidia.

Samsung è inoltre pronta a produrre il processore per applicazioni mobili di Qualcomm per smartphone 5G di fascia bassa. Si dice anche che Samsung realizzerà Snapdragon 875G e Snapdragon 735G. All’inizio di quest’anno, la società si era assicurata un altro ordine da Qualcomm per produrre una parte del suo chip modem 5G X60. La compagnia dovrebbe detenere il 17,4% della quota di mercato globale durante il terzo trimestre, mentre TSMC dovrebbe superare il 53,9%.

Samsung, nuovo accordo per la produzione dello Snapdragon 875 di Qualcomm Tecnoandroid

Source

Share via
Copy link
Powered by Social Snap